vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Stabilizzazione e regolazione di sistemi non lineari

L'attività di ricerca riguarda lo sviluppo di regolatori, con retroazione dallo stato o dall'uscita, per l'inseguimento di segnali di riferimento, o la stabilizzazione di attrattori, per sistemi non lineari in presenza di incertezze.

Come caso particolare l'attenzione è particolarmente focalizzata sulla così detta regolazione dell'uscita,  ovvero il problema di inseguimento/reiezione di riferimenti/disturbi esogeni di cui si conoscono solo informazioni parziali. In particolare, si assume che il segnale esogeno sia generato da un sistema autonomo, comunemente noto come "esosistema,''  con stato iniziale incerto.

Il problema è quello dell'estensione non lineare del ben noto principio del modello interno, nel quale il regolatore  è tipicamente dato dall'insieme di un'unità, nota come unità modello-interno, la quale genera l'azione di controllo a regime necessaria per mantenere a zero l'errore di regolazione, e un'unità di stabilizzazione il cui ruolo è forzare il sistema in retroazione verso lo stato di regime permamente desiderato.

In tale ambito ricadono tematiche quali il progetto di osservatori dello stato, la stabilizzazione robusta di sistemi non lineari, la stabilizzazione di sistemi a fase non minima, e la teoria della regolazione per sistemi ibridi.

Ambiti applicativi in cui queste metodologie sono applicate riguardano il controllo di macchine rotanti, il controllo di sistemi aerospaziali e marini.

Contatti

Lorenzo Marconi

Professore ordinario

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi" - DEI

Viale del Risorgimento 2

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 3788

fax: +39 051 20 9 3073

Roberto Naldi

Ricercatore confermato

Dipartimento di Ingegneria dell'Energia Elettrica e dell'Informazione "Guglielmo Marconi" - DEI

Viale del Risorgimento 2

Bologna (BO)

tel: +39 051 2993876