vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Caratterizzazione e modellistica di amplificatori ad RF

La serie di Volterra modificata è stata applicata con successo alla caratterizzazione di interi sottosistemi quali gli amplificatori di potenza per telecomunicazioni, giungendo ad un modello che ne descrive gli effetti di memoria non infinitesima. Si tratta di un approccio che estende le tecniche classiche basate sulle caratteristiche di conversione AM/AM e AM/PM definite, solitamente, approssimando il comportamento dell’amplificatore con quello di un sistema privo di effetti di memoria.

 

Personale coinvolto

 

Laboratorio di ricerca

I&M Lab - Laboratorio di Misure Elettriche ed Elettroniche