vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Reti programmabili via software

Le reti di prossima generazione richiedono altissimi livelli di flessibilità ed estrema facilità di riconfigurazione. L'insieme delle tecniche e delle tecnologie che permettono la realizzazione di future reti programmabili e riconfigurabili va sotto il nome di Software Defined Networking (SDN).
Protocolli emergenti oggetto di studio, quali OpenFlow e Netconf, sono applicati in contesti di tipo open-source per dimostrare la fattibilità dei concetti di virtualizzazione e di rete programmabile.

 

Personale coinvolto

 

Laboratorio di ricerca

NETLAB - Laboratorio di Reti di Telecomunicazioni